• dott. Francesco Facchini

Pubblicazioni

diagnosi psicologica

Lo psicologo e psicoterapeuta ha collaborato in qualità di esperto con Amministrazioni Comunali, Direzioni Didattiche, Emittenti locali e Società sportive pubblicando anche articoli per diverse riviste specializzate e libri di divulgazione scientifica specialistica che affrontano temi quali la psicologia nello sport, il training autogeno, le filosofie spirituali, la cura dei disturbi della personalità e molto altro.

Bibliografia

psicologia clinica

Nel dettaglio i volumi pubblicati dal dott. Francesco Facchini:

• Psicologia clinica per infermieri, Cavinato - Brescia 1992

Trilogìa sulla psicologia dello sport:
• Il training autogeno nel calcio (prefazione del prof. A. Calligaris; primo manuale di T.A. del calcio in Italia), Società Stampa Sportiva - Roma 1992
• Psicologia del calciatore (presentazione di Arrigo Sacchi; studio organico di ricerca e sperimentazione), Società Stampa Sportiva - Roma 1993
• Lo sport nella testa (patroc. Provincia di Brescia - Assess.Sport.), Ediz. Franciacorta - Brescia 2003

• La filosofia dei maestri spirituali, Ediz. Franciacorta - Brescia 2003
• L'ombra venuta dall'ignoto, Centro Italiano Parapsicologia Umanistica - Napoli 2003
• Il suono di una mano (tre sceneggiature), Ediz. Starrylink - Brescia 2003
• Una ragione di vita in tre soggetti (tre sceneggiature), Ediz. Starrylink - Brescia 2003
• Appeso al filo, Ed. Spada, Roma 2006


Esalogìa sulla psicologia clinico-quantistica:
• La dimensione onto-psicosomatica - Nuovi orizzonti nella psicoterapia, Armando Editore, Roma 2005
• Psicologia Quantica - La dimensione dell'Essere, Armando Editore, Roma 2005
• Sciriterapia - La cura del sapere integrato, Armando Editore, Roma 2005
• Psicologia Microcosmica - Coscienza-pensiero nell’energia subatomica, Armando Editore, Roma 2006
• Oltre il limite - Genesi e declinazioni della coscienza, Armando Editore, Roma 2009
• OmnEssente - Simulare l'anima umana in un androide pensante, Armando Editore, Roma 2010

 

Presentazione di alcuni volumi

Vengono qui presentate in modo approfondito alcune delle pubblicazioni più importanti dello psicologo. Clicca sulle anteprime per visualizzare la copertina del volume e leggerne la presentazione.

PSICOLOGIA QUANTICA - La dimensione dell'Essere
La fisica quantistica ha profondamente rivoluzionato ed arricchito la concezione dell'universo e dell'uomo, determinando importanti conseguenze in ogni area del sapere. Dall'incontro-confronto tra fisica e scienze umanistiche, nasce la psicologia su base quantistica, con la quale si spiegano in modo originale i notevoli e sconcertanti cambiamenti che in seguito alle nuove scoperte si stanno verificando di riflesso anche nella pratica clinica della psicoterapia e più in generale nell'interpretazione del senso dell'esistenza e della realtà nella quale anche il paziente vive. L'educazione, la formazione, la cura e l'evoluzione delle persone vanno quindi ripensate e rinnovate con criteri nuovi, liberandole da preconcetti ideologici e condizionamenti religiosi, partendo appunto dalle più recenti scoperte della fisica quantistica, delle neuroscienze e della psicologia clinica. Infatti le scienze mostrano ormai innegabilmente una realtà universale regolata da principi e da leggi armoniche olistiche, le quali superano le visioni di parte nella sua interpretazione.
Ne consegue che l'essere umano non va più soltanto considerato riduttivamente come una mente dentro ad un corpo, poiché ora di esso emerge prepotentemente la dimensione ontologica fondamentale dell'Essere, la quale oggi riceve ancora indirette ma significative e plausibili conferme scientifiche. Questo è il primo libro in Italia della nuova psicologia fondata interamente su basi quantistiche.

Apri la vetrina

LA DIMENSIONE ONTO-PSICOSOMATICA
Le persone che soffrono di nevrosi, presentano spesso sintomi psicosomatici correlati ad un quadro clinico più complessivo e non isolati. Mentre le tecniche psicoterapeutiche sono tante quante le scuole di pensiero che le esprimono, l'inquadramento metodologico integrato proposto dall'autore si presenta come un'innovazione operativa, poiché viene postulata la presenza di una struttura profonda chiamata Sé-ontologico (OntoSè), distinto dal Sé mentale della psicologia tradizionale, il quale influisce notevolmente sul mantenimento della salute e sullo svolgimento del programma di vita.
In base alle ultime scoperte confermative della fisica quantistica e delle neuroscienze, il paziente psicosomatico non può più essere compreso nella sola dimensione mente-corpo, la quale non esprime del tutto la dimensione originaria dell'Essere che è ontologica. Pertanto sia la definizione del paziente stesso, sia le modalità di cura, devono conseguentemente cambiare.
Il testo fonde originalmente psicologia, scienza e filosofia, fornendo una nuova ed illuminante interpretazione delle cause originanti i disturbi, all'interno della dinamica esistenziale e del triplice rapporto fra OntoSè, mente e corpo, le componenti che costituiscono l'Essere e che debbono integrarsi con equilibrio in ogni persona. L'opera vuole dunque provocare il dibattito sul suo delicato contenuto, il quale supera ampiamente quanto il titolo riesce intanto ad annunciare.

Apri la vetrina

SCIRITERAPIA - La cura del sapere integrato
L'autore di Psicologia Quantica e La dimensione onto-psicosomatica (opere entrambe in Armando Editore 2005), porta alle estreme conseguenze logiche i risultati delle sue ricerche ed integrando fra loro le più recenti conoscenze della fisica quantistica, delle neuroscienze, della filosofia, della Psicologia Quantica-olistica e della nuova metafisica che da queste emerge con tutta evidenza, introduce nella pratica clinica un indirizzo nuovo e diverso: la Sciriterapia, la "cura attraverso un preciso sapere". Su basi quantistiche, essa rivoluziona le concezioni classiche della psicologia e la visione tradizionale dell'uomo ricollegandosi agli stati sovrapposti di realtà. Inoltre si afferma che  il soggetto è un Essere relativo inteso come coscienza-informazione-energìa intelligente originaria ed è costui a determinare in parte la sua stessa realtà ed il destino. Se tutto quanto esiste proviene dalla Coscienza primigenia, l’evoluzione e la salute vengono allora determinate dalla massima informazione possibile che è conoscenza.

Apri la vetrina

PSICOLOGIA MICROCOSMICA - Coscienza-pensiero nell’energia subatomica
Le energie fondamentali del piano microcosmico mostrano un comportamento. Ciò implica che esse possano avere un’intenzionalità e conseguentemente debbano anche disporre di un margine discrezionale. L’autore di Psicologia Quantica (Armando, 2005) indaga con questo studio il mondo microfisico, per tentare l’individuazione in esso della coscienza-pensiero-informazione, presente secondo alcuni fisici nell’energìa subquantistica originaria. Esiste una forma psichica ed una dimensione esistenziale anche per tali energìe fondamentali, alle quali queste si adeguano secondo princìpi e leggi? Le ipotesi portate al limite dall’autore, sono nel contempo sconcertanti ed affascinanti, poiché mostrano una nuova straordinaria possibilità d’interpretazione della realtà globale ed implicitamente dell’esistenza umana; possibilità che diviene così, in pratica, anche una teoretica fisica dell’immaterialità.

Apri la vetrina

LA FILOSOFIA DEI MAESTRI SPIRITUALI
Perché nascere, vivere, morire; perché esistere? Da dove vengono il cosmo e gli esseri umani? La filosofia classica e le religioni hanno cercato le risposte secondo diverse angolazioni interpretative, spesso in conflitto. Nel testo l’autore presenta invece una diversa possibilità unificante per la spiegazione della questione metafisica, nel tentativo di superare le barriere ideologiche e lo scontro sull’origine della realtà. Le informazioni necessarie provengono dalle comunicazioni date da Presenze metafisiche, manifestatesi nel tempo attraverso la” trance ad incorporazione” dei pochi autentici sensitivi in grado di raccoglierle. La ricerca trasversale condotta, concentra insegnamenti che ci aiutano a comprendere il senso dell’esistenza umana e della realtà universale che la contiene. Inoltre si possono così meglio comprendere i profondi mutamenti dell’umanità, in corso nella nostra epoca. Pertanto i contenuti del libro possono cambiare in meglio la nostra vita, anche perché essi sono confortati oggi dalle più recenti conoscenze scientifiche, le quali segnalano la possibilità dell’esistenza di una dimensione immateriale precedente la nostra.

Apri la vetrina

L'ANIMA
Opera artistico-fotografica di Alvaro Maffeis (Brescia) e Marzio Donzelli (Bergamo): “Il prima è la condizione necessaria di ogni dopo”.

Apri la vetrina

L'ANIMA
Opera artistico-fotografica di Alvaro Maffeis (Brescia) e Marzio Donzelli (Bergamo): “Il prima è la condizione necessaria di ogni dopo”.

Apri la vetrina

APPESO AL FILO - La lotta per la vita di Carlo, affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica
Questo è il racconto della drammatica situazione, di Carlo Marongiu malato da nove anni all’ultimo stadio di S.L.A. e della sua famiglia. Dato più volte per finito dai medici, è stata tentata per sostenerlo, una particolare psicoterapia di gruppo guidata da 600 km di distanza per via telefonica.
Lo psicologo clinico ideatore dell’intervento, ha utilizzato un’innovativa tecnica di cura euristica denominata Sciriterapia ed ha chiamato a coadiuvarlo un medico agopuntore.
Con l’infaticabile aiuto della moglie Mirella, dei familiari, degli amici e con la  stessa irriducibile volontà di vivere presente in Carlo, si sono verificati miglioramenti comprovati dai controlli medici. Nessun malato aveva mai potuto prima stabilizzare questa terribile malattia, né far sì che essa potesse concedere qualche speranza rallentandosi e dunque questo, nel suo genere, costituisce il primo segnale accertato al mondo. Ciò vale soprattutto considerando la singolare ed inusitata forma d’intervento, non soltanto psicologico ma più in generale esistenziale, provata con queste modalità per la prima volta.
Mirella Firinu Marongiu (Narbolìa-Or) è la moglie di Carlo e da nove lunghi anni combatte, solidale con il marito, una strenua battaglia per la sopravvivenza. Lei è il perno di ogni attività ed intervento di cura su Carlo e si dedica anche al conforto dei parenti di altri malati che alla sua famiglia si rivolgono per avere aiuto e consiglio. Scrittrice all’esordio, è dotata di una straordinaria sensibilità percettiva e comunicativa, che nel testo emerge con una coinvolgente forza espressiva.
Francesco Facchini (Brescia) è psicologo clinico-psicoterapeuta e ricercatore umanistico. Integrando fra loro apporti scientifici diversi ed innovativi, ha proposto una procedura psicoterapeutica particolarmente coinvolgente anche per i malati di S.L.A.: la Sciriterapia, che poggia sulle basi concettuali della Psicologia Quantica. Nel testo rivela come ha ideato il suo disegno, le difficoltà incontrate e le notevoli responsabilità personali.

Apri la vetrina

OLTRE IL LIMITE
Il compito principale dell'epistemologia è spiegare come avviene il processo di apprendimento; ma come si può conoscere e descrivere ciò che è sconosciuto? Come si può comprendere il ruolo dell'essere umano rispetto al tutto in cui è inserito? 
Posto che la nascita della realtà cosmica e quindi dell’uomo e della Terra dipendano da una forma di energia originaria sottile e complessa, ci si chiede come tale energia possa essere indagata tecnicamente.
Utilizzando le neuroscienze, la fisica delle energie, le funzioni matematiche della logica formale e gli spazi della geometria applicata, l'Autore definisce nuove diverse unità collegate tra loro che costituiscono la persona in un sistema cibernetico. Spingendo la ricerca epistemologica alla soglia estrema dello scibile e alle sue conseguenze, si giunge ad ipotizzare la presenza nell’umano di ulteriori unità interne complesse, oltre la mente. 
Il testo mostra dunque come sia possibile inquadrare l’origine ontologica dell’uomo e, in particolare, della sua struttura in rapporto alla coscienza originaria che qualifica la persona e che sembra il fondamento di tutta la realtà.

Apri la vetrina

OMNESSENTE
Dopo aver mostrato nelle sue precedenti ricerche come sia ipotizzabile la presenza di un centro energetico autocosciente extramentale nell'umano, in questo studio l'autore precisa meglio come tale essente possa tecnicamente funzionare e quale basilare opera esso svolga. Specificando originalmente i punti di connessione funzionale fra il centro, la mente ed il cervello, vengono stabiliti rapporti logico-formali tra ogni componente cibernetico della concatenazione. Viene altresì proposta, con un linguaggio nuovo ed inusuale per la psicologia, la sperimentazione delle ipotesi nel laboratorio di ricerca, mediante la progettazione di un androide. Così la ricognizione compiuta raggiunge conseguentemente un'altezza vertiginosa che stupisce, emoziona e coinvolge. Ricollegandosi ai più recenti sviluppi scientifici, oggi è possibile ammettere l'esistenza di una dimensione premateriale, sia nella realtà che nella persona e diventa pertanto attestabile ciò che le religioni hanno da sempre denominato con il loro linguaggio: anima e spirito.

Apri la vetrina
FACCHINI DR. FRANCESCO | 8/R, Viale Duca Abruzzi - 25124 Brescia (BS) - Italia | P.I. 02843340171 | Tel. +39 030 2312686   - Cell. +39 339 6642431 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy